Facciamo i conti in tasca ai papà

Navigando nel web leggo articoli, blog, discussioni, etc di padri separati che descrivono una loro situazione economica alquanto difficile.

Non sanno come destreggiarsi tra il mutuo della casa-dimora del figlio, l’affitto del loro nuovo appartamento, l’assegno di mantenimento, le tasse, le spese varie e le bollette luce e gas…

Voi come, o come non, ve la cavate?

Scrivete nei commenti qui sotto la vostra situazione e / o i rimedi che avete trovato. Ciò che esporrete potrà essere d’aiuto alla community.

Grazie.

Condividi l'articolo nei tuoi social:
Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter